Come tagliare la barba sul collo

Varie

Come tagliare la barba sul collo

I consigli per un ottima rasatura

A proposito di look, puoi sperimentare nuovi stili di barba o di baffi, e provare ad utilizzare diversi prodotti e rasoi, ma ricordati che radere nel modo giusto la barba sul collo deve iniziare a far parte della tua routine di tutti i giorni. Ecco le risposte ad eventuali domande del tipo: come trovare la giusta linea di rasatura e come tagliare la barba sul collo.

Imparare a distinguere la barba sul collo e la scelta dei prodotti giusti

Prima di iniziare a tagliare la barba sul collo, occorre imparare a riconoscerla. Si tratta di una linea invisibile, tra le orecchie che passa appena sopra il pomo d’Adamo. Da li passa appunto la linea invisibile sotto la quale dovresti sempre tagliare qualunque pelo. Non importa se la tua barba è lunga o corta: ci dovrà essere sempre una linea netta che separi la tua barba dalla parte bassa del collo. Sembra poi scontato, ma scegliere i prodotti giusti di alta qualità, sono la chiave giusta per una buona rasatura. Tagliare la barba sul collo, non fa eccezione. Quindi ti consigliamo di provare un ottimo regolabarba, come il quello di King C. Gilette, un rasoio con tre testine adatto proprio per regolare la lunghezza della barba. Importante è anche il gel o la schiuma da barba, poiché aiuta ad avere una rasatura più confortevole. Per eliminare alcuni peli superflui, puoi aiutarti con le forbicine, anche nel caso di una barba lunga.

Alcuni consigli per un’ottima rasatura

Ecco alcuni suggerimenti prima di iniziare: ricorda di fare attenzione a non tagliare i peli sul collo troppo in alto o troppo in basso. Per rimediare, potresti aspettare un po’ di tempo che la barba cresca. Ricorda anche che farsi la barba dopo o durante la doccia, può aiutare. Questo perché l’acqua calda dilata i pori e facilita la rasatura. Dopo questi passaggi, è giunto il momento di tagliare la barba sotto la linea del collo. Comincia quindi dal mezzo per arrivare all’orecchio, ma stai attento alla linea della mascella. Ritorna in mezzo e passa all’altra metà. Con un po’ di pratica sarai in grado di gestire questo passaggio in maniera precisa e anche veloce. Se dovessi sbagliare, lascia crescere la barba per il tempo necessario e definiscine una nuova. Il tempo è soggettivo: potresti notare la barba già più lunga dopo un paio di giorni o dopo una settimana.

La forma giusta della barba e l’importanza del dopobarba

Ci sono due modi per poter radere e modellare la barba sul collo, ed in particolare sotto le orecchie. Le forme che puoi scegliere sono una quadrata oppure una rotonda. La migliore per te dipenderà dalla forma del tuo viso. Se hai il viso tondo, opta per la barba squadrata. Al contrario, se hai un viso squadrato, meglio modellare la barba con una linea tonda. Scegli quindi la linea giusta per te. Modella e rifinisci, ricordandoti di applicare il gel o la schiuma da barba. È importante ricordare che dovrai prenderti cura della pelle anche dopo la rasatura, utilizzando un dopobarba adatto.

Se vuoi ulteriori consigli per una barba al top, visita il sito https://barbatop.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *