Come usare le luci di Natale tutto l’anno: idee originali per illuminare casa

Illuminazione

Come usare le luci di Natale tutto l’anno: idee originali per illuminare casa

Ogni anno nel periodo natalizio è sempre un momento di festa quello in cui si inizia ad addobbare la casa con tutte le decorazioni tradizionali: le luci, l’albero, il presepe, e molto altro! Sebbene queste due ultime componenti siano strettamente legate come significato ed estetica alla festività in sé, lo stesso non si può dire per le luci, adatte ad essere riutilizzate durante l’anno in molti modi! Dopo aver letto tutti i suggerimenti di Chetariffa su come usare la luce in modo originale, oggi andremo a vedere numerose idee per illuminare casa sfruttando al meglio questo addobbo super versatile, in modo da non mantenerlo ingiustamente in uno scatolone per undici mesi l’anno!

Idee per illuminare casa: luci da interno o esterno?

Prima di iniziare a catalogare una serie di simpatiche possibilità, pensiamo sia necessario sottolineare una distinzione molto importante! A prescindere da ciò che vorrete fare con questo impianto di illuminazione, sarà assolutamente necessario fare in modo che questo sia adatto all’ambiente in cui avete intenzione di metterlo. Esistono due principali tipologie di luce di Natale: quelle adatte per ambienti interni e quelle invece studiate per resistere all’esterno.

Per la prima categoria ci sono molte possibilità a disposizione, sia per l’albero natalizio durante la festività che per altre parti della casa, come finestre, porte e scale. In questo caso, oltre ai classici fili di luci piccole, esistono anche alternative originali, come le luci a forma di stelle o fiori, in grado di fare una bella figura 365 giorni all’anno. Si tratta di luci generalmente più economiche, in quanto non impermeabili ad agenti esterni.

Le luci da esterno, invece, sono da considerare soprattutto nel momento in cui ci sia a disposizione un giardino o un terrazzo che abbia bisogno di un po’ di illuminazione. Che sia per creare atmosfera o semplicemente per vedere fuori anche una volta che è calato al sole, soluzioni di questo tipo potranno correre in vostro aiuto. Come intuibile, si tratta di dispositivi completamente impermeabilizzati, fatti apposta per resistere a tutte le sollecitazioni che si possono verificare in un ambiente esterno: neve, acqua, freddo, grandine ecc.
Per quanto riguarda l’alimentazione di queste ultime, le più diffuse attualmente in commercio utilizzano una batteria, che per quanto maggiormente sicura va cambiata spesso! La soluzione più indicata, considerando le condizioni, riteniamo sia quella delle luci ricaricabili ad energia solare.

È importante scegliere la tipologia di luce adatta prima di effettuare un eventuale acquisto, perché si tratta di un investimento nel lungo periodo!

Come illuminare la casa in modo originale

Ora che abbiamo fatto tutte le distinzioni necessarie a livello tecnico, andiamo a vedere alcune tra le idee più carine e originali per illuminare la casa in qualsiasi periodo dell’anno!

Uno dei primi casi in cui le luci di natale sono in grado di valorizzare l’estetica è indubbiamente quello in cui vengono abbinate a piante e vasi di vario tipo. Che si tratti di un giardino, un terrazzo o anche semplicemente un vaso ingombrante in casa, accompagnare alla vegetazione un motivo luminoso è un’idea perfetta per farla risaltare al meglio. Alla sera, invece di mantenere un ambiente illuminato con le “noiose” luci di servizio, sarà possibile creare un’atmosfera soffusa e gradevole sfruttando questo semplice trucco.

Nel caso ci fosse la possibilità di intervenire su elementi di dimensioni maggiori, come potrebbero essere un dehors o il tronco di un albero in giardino, utilizzare delle luci da esterno resistenti è un’occasione che vale la pena prendere al volo. Che si tratti di arrotolare intorno ad un tronco, oppure seguire i lati di una costruzione, la luce metterà in risalto l’elemento in questione, concentrando l’attenzione degli osservatori sulla sua bellezza. Così come in casa, un impianto esterno può anche creare un’atmosfera particolare o rivelarsi utile in mancanza di luce naturale!

Le possibilità di sfruttare le luci natalizie in un modo utile ed esteticamente gradevole non finiscono qui! Per potersi guardare al meglio davanti ad uno specchio è molto importante avere una luce forte e uniforme, in modo da non creare punti d’ombra o effetti indesiderati. Posizionare delle luci intorno alla cornice di uno specchio, oltre al gradevole aspetto estetico, risolverà questo problema con un ampio fascio di luce uniforme sul viso.

Infine, per i genitori che ci stanno leggendo, l’ultima alternativa per illuminare parti della casa in modo originale è quella di inserire dei circuiti nella camera del proprio figlio. Si sa che, soprattutto nei primi anni di età, i bambini talvolta vogliono andare a dormire con una luce accesa, e l’atmosfera soffusa creata da questi dispositivi rappresenta un perfetto compromesso. Non solo infatti il bambino potrà addormentarsi in totale serenità sapendo di non essere nel buio più completo, ma sarà possibile per i genitori risparmiare anche in bolletta, potendo attivare (almeno per i modelli più recenti) un timer di spegnimento automatico.

Insomma, le soluzioni per utilizzare delle luci natalizie tutto l’anno non mancano. Cosa resta da fare se non provare e dare una ventata di novità alla vostra casa o giardino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *