Nba: Tatum, Boston e Cleveland

Varie

Nba: Tatum, Boston e Cleveland

Jokic trascina Denver contro Washington, ottimi anche Dallas Memphis e Toronto

I Clippers vincono il rematch delle ultime Western Conference Finals, battendo in casa i Phoenix Suns. Trionfo importante per Boston, al TD Garden, Cleveland supera con merito i Miami Heat. Male, invece, per Atalanta, sconfitta in casa degli Houston Rockets. È ancora Nikola Jokic a trascinare Denver nel successo contro Washington, mentre Dallas e Memphis hanno a meglio rispettivamente su Charlotte e Philadelphia, senza Embiid. E per finire, grande vittoria di Toronto contro Sacramento. 

Se oltre lo sport ti piacciono i giochi online, qui puoi trovare casino aams

L’opportunità colta da LA

In un momento molto particolare per la stagione per via delle assenze causate da Covid e infortuni, anche Clippers e Suns devono pagare dazio con la squadra californiana, che rinuncia a George, mentre Phoenix deve fare a meno di due pezzi da novanta come Ayton e Booker. LA coglie al volo l’opportunità, e gioca una signora partita, soprattutto a livello difensivo, costringendo gli ospiti ad un brutto 37% del campo e 24% da tre, trovando alla fine un grande successo. Molto buona la prova di Morris Sr. che firma 22 punti, suo massimo stagionale.

La conferma dei Cleveland Cavaliers

I Cleveland Cavaliers, fanno davvero sul serio in questa stagione, superando brillantemente Miami, e conquistando così la loro quarta vittoria consecutiva che li porta al quarto posto nella Eastern Conference. L’uomo copertina è Kevin Love, tornato All Star con 23 punti, tutti segnati nel secondo tempo, 9 rimbalzi e soprattutto tutti canestri importanti. Miami ha cercato di attingere a tutte le risorse possibili, ma si è dovuta poi arrendere. Gli Heat si sono fatti valere fino a che Cleveland ha cominciato ad imadronirsi del Match.

Bene per Rockets e Celtics

Rimonta pazzesca degli Houston Rockets, che trionfano in casa degli Atlanta Hawks. Si tratta del secondo successo esterno per i texani, guidato dai veterani Eric Gordon e D.J. Augustin, entrambi eccelsi nell’efficenza dall’arco e nelle percentuali dal campo. Ottime prestazioni anche per i Boston Celtics, che li portano a vincere al TD Garden, una partita di importante rilevanza per la loro stagione. Il tutto grazie anche alla loro ottima gestione dei possessi, caratteristica non sempre costante quest’anno. Devastante Tatum, capace di segnarne ben 42, contro una delle migliori difese della lega.

I Grizzlies e Toronto

I Grizzlies travolgono i 76ers. La squadra di casa, sempre senza il leader Morant, è partita subito con il piede sull’acceleratore e rendendo le cose difficili per la difesa di Philly. I Grizzlies chiudono con un parziale di 14-4 a inzio ripresa. Toronto domina la gara contro Sacramento, conquistando agevolmente il suo tredicesimo successo stagionale. I canadesi hanno prodotto un primo tempo da settanta punti, e hanno poi amministrato il vantaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *