Perchè scegliere un Divano Letto Estraibile?

Arredamento

Perchè scegliere un Divano Letto Estraibile?

Nella quasi totalità delle case moderne, sia per esigenze di spazio che per gusto personale, è sempre più frequente trovare un divano letto estraibile, a due, ma ormai anche a tre posti.

Questo succede perché è diventato normale unire la comodità offerta da questo oggetto di arredamento con il design che ormai caratterizza la maggior parte dei modelli in commercio.

Se fino a qualche anno fa si acquistava un divano letto estraibile per problemi di spazio, come ad esempio per l’arrivo di eventuali ospiti, oggi è sempre più frequente sceglierlo non solo per questi motivi, ma anche per avere all’interno della propria casa un divano versatile, dal design alla moda e accattivante, pronto per ogni esigenza familiare e non solo.

Inoltre, la moderna tecnologia legata ai materiali strutturali e ai meccanismi di apertura e chiusura ha reso i nuovi modelli di divani letto estraibili estremamente comodi e adattabili ad ogni esigenza.

La sempre maggiore diffusione di questo elemento d’arredamento utile e versatile ha fatto in modo che il mercato si arricchisce di molteplici modelli di divani letto estraibile in grado di rispondere alle più svariate esigenze del cliente e al suo gusto personale.

Quali caratteristiche bisogna considerare per scegliere un buon divano letto estraibile?

All’interno di un ampio ventaglio di scelta, acquistare oggi un divano letto estraibile di qualità può rivelarsi complicato se non si tengono in considerazione alcuni punti che, alla lunga, potrebbero rivelarsi fondamentali.

Vediamo, allora, quali sono i principali fattori, non solo economici, da tenere in considerazione e selezionare con cura quando si decide di acquistare questo comodo e versatile oggetto di arredamento.

Misure: Il divano letto estraibile deve essere scelto, innanzitutto, considerando la dimensione e la struttura della stanza che lo accoglierà. Se le dimensioni di quest’ultima sono ridotte, per sfruttare al massimo la comodità, sarà bene sceglierlo considerando di poter ricavare almeno 50/70 cm liberi ai suoi lati: in questo modo quando lo si utilizza per conversare o guardare la televisione sarà possibile avere un maggior margine di movimento e comodità.

Se dovrà essere posizionato appoggiato ad una parete, è fondamentale che la sua altezza non superi quella di eventuali finestre, mentre se lo spazio offerto dalla stanza è ampio potrà anche essere collocato in posizione centrale sfruttando i volumi per dividere due ambienti diversi della casa.

Apertura: Altro tipo di misure da dover tenere in considerazione sono quelle che si ottengono una volta che il divano letto estraibile sarà totalmente aperto e pronto per accogliere chi vorrà riposarci, ma siccome l’apertura non è standardizzata sarà fondamentale tener ben presente e confrontare l’ampiezza del divano aperto con le misure a propria disposizione.

Fatta questa considerazione, si potrà scegliere tra il divano letto estraibile a scomparsa (con il letto che si sfila da sotto alla seduta), a fisarmonica (con lo schienale che si stende) o con penisola dove l’elegante e comoda chaise longue potrebbe accogliere comodamente il riposo di un bambino.

Materasso: Fondamentale al pari, se non più, di tutto il resto, il materasso deve essere comodo, resistente e antiallergico per impedire la proliferazione di batteri quando rimane chiuso. Deve poi essere realizzato con materiali di qualità e durevoli nel tempo che permetteranno un ottimo riposo e un utilizzo prolungato negli anni a venire.

Fonte delle informazioni: https://www.divanisantambrogio.it/divani_letto/divano_letto_estraibile-204.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *